Gita Brescia underground

Il giorno 22/03/15 ci siamo addentrati nei fiumi sotterranei della nostra città.
Ad accompagnarci ci ha pensato uno dei membri dell’associazione “Brescia Underground “.
Il luogo di ritrovo era in piazza Vittoria, al Serraglio ; dove ci siamo vestiti in modo adeguato per la spedizione ( gambali inguinali , caschetto , pila e guanti ) .

L ‘avventura è iniziata aprendo una porta apparentemente normale ma che in realtà celava l ‘ ingresso verso questo mondo ormai dimenticato se non da pochi al di sotto di Brescia.
Molte persone credono che si stia 2 ore e mezza dentro ad una fogna in realtà come abbiamo personalmente constatato l ‘ acqua deriva da due fiumi ; il Bova e il Celato tutte e due derivano direttamente dal fiume Mella .
A questi due fiumi si aggregano numerosi affluenti ( fontanelle ,laghetti …) che diluiscono l ‘ acqua al punto tale da poterla quasi renderla potabile per la popolazione .
Infatti in queste acque ci vivono numerosi pesci , anfibi e molti altri piccoli animaletti( i topi invece non se ne vedono perché in queste acque non trovano cibo con cui sfamarsi).
Sotto la città di Brescia si estendono oltre 21 Km di gallerie create dai romani in principio, poi estese e abbellite dai veneti, ma in seguito ricoperte con cemento e detriti dai bresciani in precedenza per far posto alle fabbriche , e successivamente dai fascisti di Mussolini per creare luoghi in cui la popolazione potesse vedere la grandezza del Duce .
Il percorso ci ha impegnati per circa due ore ,durante le quali la guida ci ha spiegato ed illustrato la storia della nostra cittadina sui fiumi secoli fa.
Durante il percorso abbiamo potuto apprezzare monumenti storici e notare come la vita di molti anni fa era concentrata sui corsi d ‘ acqua .
Ogni tanto qua e la per il tragitto si intravedeva la superficie grazie a dei tombini costruiti appositamente dall’associazione per far vedere al pubblico quanto sia vicina.
Attaccati al soffitto vi erano delle foto di dove ci saremmo trovati in quel momento in superficie.
La gita è stata molto interessante ed entusiasmante perché ci ha fatto scoprire in modo avventuroso e divertente la nostra città sotterranea.

L.R. & D.G.